Casciago notizie

per ricevere informazioni da Casciago Notizie, iscriversi alla mailing-list scrivi a casciagonotizie@gmail.com





25 gen 2016

27 gennaio...per non dimenticare !



 Con una legge del 20 luglio 2000, la Repubblica italiana ha istituito il Giorno della Memoria e nel primo articolo riconosce il 27 gennaio come data simbolica per "ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati". Quello di quest’anno è il quattordicesimo appuntamento con il Giorno della Memoria, a sessantanove anni dalla liberazione del campo di sterminio di Auschwitz e dalla fine della Shoah. In tutta Italia (e in molti paesi europei) vengono "organizzati cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, su quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti". La legge che istituisce il Giorno della Memoria cerca di prendere in carico il ricordo tremendo di quanto è accaduto e la responsabilità preventiva della nostra comunità e di quella europea in generale nei confronti del futuro. Lo scopo indicato dalla legge nell’articolo 2, è proprio quello di "conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia nel nostro Paese e in Europa, e affinché simili eventi non possano mai più accadere". 
A proposito del genocidio del popolo ebraico, ne "I sommersi e i salvati" Primo Levi ha detto: "E’ avvenuto, quindi può accadere di nuovo: questo è il nocciolo di quanto abbiamo da dire".
la Redazione Casciagonotizie

03 gen 2016

Gran falò della Befana 5 gennaio 2016



Martedì 5 Gennaio Ore 20:30
Tutti in Largo De Gasperi davanti al comune per la serata del falò della Befana.
Vi aspettiamo per passare una serena serata insieme a vostri amici. 
Omaggio per tutti i bambini presenti (fino ad esaurimento scorte).
E quest'anno la possibilità di giocare tutti insieme alla  
TOMBOLA DELLA BEFANA
Durante la serata ci si potrà inoltre associare alla proloco e rinnovare la tessera associativa per il 2016.
In caso di maltempo il tutto verrà rimandato a Mercoledì 6 Gennaio ore 16 presso l'oratorio di Casciago

Novità ASPEM da gennaio 2016



E’ partita con il primo gennaio 2016, la novità di Aspem sulla raccolta differenziata: il tetra pak (i cartoni per succhi e latte, per intenderci) non va più gettato nel sacco giallo della plastica, bensì conferito con la carta. Per suddividere bene, le mosse giuste sono: sciacquare e schiacciare: un consiglio che valeva anche quando entrava nel sacco giallo multiraccolta, ma che varrà ancora di più per il confermiento della carta.
La redazione Casciagonotizie

22 dic 2015

A U G U R I di B U O N N A T A L E



Il Natale ci scuote e ci ricorda che c’è sempre una nuova nascita che spezza il pessimismo ed essa è più sconvolgente e trasformante, quanto più è umile e parte dal basso, proprio come Gesù, nato in una stalla in uno sperduto paesino della Giudea, il quale però ha messo nei cuori la spinta e il coraggio per scorgere quello che la disperazione impedisce alla ragione di vedere per non ristagnare nel disperare, ma innamorarsi della vita - pur nella sua crudezza - per ingravidare con il proprio slancio, la realtà. BUON NATALE !

La Redazione Casciago notizie 

15 dic 2015

Regalo di Natale per il territorio di Casciago

Un nuovo punto panoramico, nuovi cartelloni informativi su geologia, flora e fauna. 
Tutto questo sarà disponibile a Casciago, grazie ad un finanziamento regionale ottenuto dall'amministrazione comunale guidata da Andrea Zanotti per un “intervento di sistemazione della sentieristica con consolidamento spondale e creazione punti visuali al “Ponte Artù” meglio conosciuto come ponte o grotta del Diavolo...